Monthly Archives: aprile 2015

PREMIATE LE ECCELLENZE

Sabato 28 marzo 2015 nell’auditorium Antonelli, ha avuto luogo la cerimonia di consegna dei diplomi
agli studenti che hanno concluso la loro esperienza al Liceo Bottoni nel giugno 2014.

Erano presenti la Preside, M. Rita Donadei, ll Presidente del Comitato Genitori, Dario Mozzaja, il Presidente del CdI, Andrea Pusca, e i consiglieri CdI Emanuela Saita e Gianni Frascotti, oltre a tutti gli studenti delle quinte classi dello scorso anno.

Al termine della distribuzione dei diplomi, sono state conferite le borse di studio ai cinque studenti, con il miglior rendimento nell’anno scolastico 2013/14.

E’ il terzo anno consecutivo che L’Istituto conferisce questi premi in denaro agli studenti più meritevoli. L’iniziativa, lanciata a suo tempo dai rappresentanti dei genitori e accolta favorevolmente dalla Preside e dal CdI, ai quali va il nostro ringraziamento, verrà sicuramente riproposta anche per il prossimo anno, salvo disponibilità di bilancio.

La volontà di premiare anche in modo tangibile le eccellenze, di fornire un aiuto concreto “investendo” sui nostri ragazzi, di offrire un ulteriore stimolo agli studenti per impegnarsi ed eccellere, sono fra le motivazioni che hanno spinto alla realizzazione di questa iniziativa.

Per l’anno 2013/14 sono stati premiati:

Luca CASSIANO, Federica MADEO, Maida MICHELONI, Riccardo ROSSETTI, Emma SALIONI.

A loro le congratulazioni del Comitato Genitori ed un grandissimo in bocca al lupo per un futuro pieno di soddisfazioni.

ap

LE GIORNATE DELL’ARTE

Le Giornate dell’Arte sono l’interessante iniziativa organizzata dal Collettivo studentesco del Bottoni, nei locali della scuola, il 27 e 28 aprile scorso.

L’iniziativa ha coinvolto l’intera popolazione scolastica e si è occupata di approfondire una serie di temi, suddivisi in 5 sezioni: Arte, Cultura, Attualità, Musica e Spettacolo. Tra gli eventi in programma, l’incontro con i rappresentanti del Teatro Filodrammatici e la performance artistica di Fabrizio Vendramin a chiusura della due giorni di incontri.

Sono state inoltre decorate alcune pareti all’interno dell’edificio, in particolare è stato realizzato un murales, nel cortile della scuola, ad opera di Santoni e Cortesia, una decorazione nei pressi della palestra e sono stati riportati alcuni versi tratti dalla celeberrima poesia “If” di Rudyard Kipling, a cura di Ardelli, e alcuni versi da “Veglie” di A. Rimbaud a cura di Novelli.

Agli studenti organizzatori il plauso del Comitato Genitori

Di seguito il link al programma dettagliato:
e le installazioni artistiche realizzate durante l’evento:
IMG_0708L IMG_0710L IMG_0706L IMG_0707L

FISI IN TOUR AL BOTTONI

FISI IN TOUR

Sciatori

Mercoledì 15 ottobre 2014 alcuni atleti fra i più rappresentativi della Federazione Italiana Sport Invernali hanno incontrato in Auditorium Antonelli gli studenti delle classi terze, nell’ambito del programma “FISI in Tour”, .

All’incontro hanno presenziato Gabriella Paruzzi (sci di fondo), Roland Fischnaller (snowboard), Nadia Fanchini (sci alpino), Gaia Vuerich (sci di fondo) e Karin Oberhofer (biathlon).

Hanno intrattenuto gli studenti per la mattinata, parlando delle loro esperienze come atleti, del loro rapporto con la scuola e lo studio e rispondendo alle domande dei ragazzi.

CREDITI SCOLASTICI E FORMATIVI

IL VOTO FINALE DELL’ESAME DI MATURITA’ DIPENDE ANCHE DAI CREDITI FORMATIVI E DAI CREDITI SCOLASTICI.

ECCO COME FUNZIONA L’ASSEGNAZIONE

 

CREDITI SCOLASTICI E CREDITI FORMATIVI: NON FARE CONFUSIONE 

Quando si parla di crediti scolastici e di crediti formativi, ossia di quei punti che ti vengono assegnati alla fine dell’anno durante tutto il triennio e che andranno a costituire il tuo punteggio di ammissione all’ esame di maturità è facile fare un po’ di confusione. Cominciamo quindi a mettere in chiaro le cose partendo direttamente dalla definizione del Miur.
CREDITO SCOLASTICO: COS’E’

Il credito scolastico è  un punteggio che si ottiene durante il triennio della scuola secondaria di II grado e che dovrà essere sommato al punteggio ottenuto alle prove scritte e alle prove orali per determinare il voto finale dell’esame di maturità – si legge sul sito del Ministero dove è possibile anche leggere i criteri di assegnazione – Nell’ attribuzione del credito scolastico si tiene conto delle disposizioni vigenti per gli alunni regolarmente frequentanti il 5° anno […] Ai fini dell’attribuzione concorrono: la media dei voti di ciascun anno scolastico, il voto in condotta, l’assenza o presenza di debiti formativi.

CREDITI SCOLASTICI: ASSEGNAZIONE E PUNTEGGIO MASSIMO.

Alla fine del triennio il punteggio massimo con cui si può essere ammessi all’esame di Maturità è di 25 crediti scolastici. Questi vengono attribuiti nel corso degli anni secondo la seguente tabella:

Credito scolastico

CREDITI FORMATIVI: COSA SONO.

Diversa è invece la questione dei crediti formativi che rientrano all’interno del credito scolastico nel senso che “È  possibile integrare i crediti scolastici con i crediti formativi, attribuiti a seguito di attività extrascolastiche svolte in differenti ambiti (corsi di lingua, informatica, musica, attivita’ sportive); in questo caso la validità dell’attestato e l’attribuzione del punteggio sono stabiliti dal Consiglio di classe, il quale procede alla valutazione dei crediti formativi sulla base di indicazioni e parametri preventivamente individuati dal Collegio dei Docenti al fine di assicurare omogeneità nelle decisioni dei vari Consigli di Classe, e in relazione agli obiettivi formativi ed educativi propri dell’indirizzo di studi e dei corsi interessati. Il riconoscimento dei crediti formativi viene riportato sul certificato allegato al diploma.

In allegato potete trovare la circolare n. 34 del nostro liceo con l’indicazione dei criteri per l’assegnazione del voto di condotta, e del credito formativo per l’ a.s. 2014/15.